Blog

Home > Incidente mortale nel cantiere della Tito-Brienza

Incidente mortale nel cantiere della Tito-Brienza

A cura di

Marzo 31, 2021

L’INCIDENTE MORTALE IERI POMERIGGIO.
I SINDACATI: «OGGI SCIOPERO DI 8 ORE PER TURNO».

Si ribalta escavatore sul cantiere della «Tito-Brienza» muore operaio di 58 anni

Ennesimo incidente mortale sul lavoro su un cantiere edile lucano. A perdere la vita nel primo pomeriggio di ieri è stato un operaio abruzzese di 58 anni. Si tratta di Antonio Cavallucci. L’uomo era al lavoro su un escavatore. impegnato nei lavori per la realizzazione del sesto lotto della strada «Tito-Brienza». Da una prima ricostruzione dell’accaduto il mezzo su cui si trovava l’operaio pare si sia ribaltato schiacciandolo. Per il povero lavoratore non c’è stato nulla da fare. L’incidente nei pressi della Cappella della Madonna degli Angeli nel comune di Brienza. Sul posto gli operatori sanitari del «118», due squadre dei vigili del fuoco, la polizia e i carabinieri. Strada per alcune ore chiusa al traffico e veicoli deviati per bypassare l’abitato di Brienza. Intanto i sindacati di categoria hanno proclamato uno sciopero di 8 ore per turno sulla «Tito Brienza». Lo stato di agitazione è stato indetto dai segretari lucani di Fenal-Uil, Filca-Cisl e Fillea-Cgil, rispettivamente Carmine Lombardi. Michele La Torre e Michele Palma che hanno annunciato anche l’assemblea permanente dei lavoratori a partire dalle 9 di stamani davanti all’ingresso del Campo Base a Brienza.

A cura di

A cura di

Articoli correlati

Intervista Panzarella

FenealUil, Panzarella: con l’ultimo accordo saranno salvaguardati i cantieri del Recovery Plan DI EMANUELE GHIANI – IL DIARIO DEL LAVORO Febbraio19/ 2021 Il diario del lavoro ha intervistato il segretario generale della FenealUil, Vito Panzarella, sugli accordi...

leggi tutto

Linee Guida art. 48 Decreto Semplificazioni 2021

APPALTO INTEGRATO – VITO PANZARELLA FENEALUIL “GARANTIRE LA MASSIMA SICUREZZA DEI LAVORATORI E IL RISPETTO DEGLI ACCORDI SINDACALI.” Si è tenuto stamani un incontro tra parti sociali e il Ministero delle Infrastrutture e Mobilità Sostenibili riguardante le Linee guida...

leggi tutto