Blog

Home > Superbonus

Superbonus

A cura di

Aprile 26, 2021

Contenuti

SUPERBONUS: IMPRESE, LAVORATORI, ARTIGIANI, PROFESSIONISTI, CONDOMÌNI UNITI PER LA PROROGA IMMEDIATA E CON RISORSE CERTE

No a incertezze e a una proroga a singhiozzo della misura per l’efficienza energetica e messa in sicurezza degli edifici determinante per la crescita economica e l’occupazione

Tutti gli operatori economici e sociali sono in allarme per l’incertezza che avvolge negli ultimi giorni la decisione del Governo sul futuro del Superbonus 110%.

Finora, infatti, non risulta essere pervenuta alcuna conferma ufficiale sulla proroga della misura, che per poter avere un impatto importante in termini di crescita del settore, della sua filiera e di aumento dell’occupazione, necessita di una durata adeguata, indispensabile soprattutto nel caso di interventi complessi come quelli condominiali e inerenti la demolizione e ricostruzione che impiegano anni per essere attuati. Di qui la necessità di prorogare almeno al 2023 tutte le agevolazioni finora previste adottando una netta semplificazione delle norme vigenti. Eventuali decisioni di rimandare l’estensione del Superbonus alla Legge di Bilancio, che si decide solo a dicembre prossimo, come trapelato in queste ultime ore, avrebbe l’effetto certo di rallentare, se non di bloccare i lavori.

Impensabile infatti che famiglie e operatori economici possano programmare investimenti così complessi senza avere fin da ora certezza della durata del beneficio fiscale.

Una decisione che non appare in linea con le intenzioni più volte espresse dal Governo e dalle forze parlamentari di incentivare la spesa e quindi gli investimenti per la crescita. Il Superbonus 110% è infatti finora uno dei principali strumenti di immediato rilancio economico in chiave di sostenibilità e di sicurezza ad oggi operativo. Limitarne la durata e contenerne gli effetti-  pari a 1 punto di Pil in più all’anno-  è una scelta di retroguardia, non certo ammissibile in questo periodo storico.

A cura di Francesco Sannino – Segretario nazionale FENEALUIL – Responsabile politiche contrattuali settore edile

Articoli correlati

Intervista Panzarella

FenealUil, Panzarella: con l’ultimo accordo saranno salvaguardati i cantieri del Recovery Plan DI EMANUELE GHIANI – IL DIARIO DEL LAVORO Febbraio19/ 2021 Il diario del lavoro ha intervistato il segretario generale della FenealUil, Vito Panzarella, sugli accordi...

leggi tutto

SEGUI LA DIRETTA

VAI AL SITO UIL E’ NECESSARIO E URGENTE UN PATTO PER LA SALUTE E LA SICUREZZA Assemblea unitaria con i segretari generali Cgil Cisl Uil Maurizio Landini, Luigi Sbarra, Pierpaolo Bombardieri e i delegati e i rappresentanti per la sicurezza per lanciare le nostre...

leggi tutto

Ricostruzione post sisma 2016

RICOSTRUZIONE POST SISMA 2016 ACCORDO PER GARANTIRE SICUREZZA E LEGALITA’ Assicurare la sicurezza e la legalità nei cantieri della ricostruzione post sisma 2016: è l’obiettivo dell’Accordo di collaborazione fra la struttura di missione antimafia Sisma 2016 e il...

leggi tutto