Blog

Home > Appalto Ex Ilva, lavoratori Quadrato a rischio.

Appalto Ex Ilva, lavoratori Quadrato a rischio.

A cura di

Aprile 14, 2021

Appalto ex Ilva, lavoratori Quadrato a rischio. Busto e Guida: “Situazione paradossale”

 

“Un’altra vicenda poco chiara nell’indotto ex Ilva, alla quale le istituzioni sono chiamate a dare una risposta. L’ennesimo capitolo di una saga che sta assumendo contorni preoccupanti, nel silenzio generale”.

Franco Busto, segretario generale della UIL di Puglia, esprime così la propria “convinta e piena solidarietà ai lavoratori e alle lavoratrici della Quadrato Costruzioni e Industria di Taranto”, da oggi in sciopero e in stato di mobilitazione dinanzi alla Prefettura ionica.

“Nonostante ci siano lavori appaltati da Mittal a Quadrato almeno fino a fine anno – fa sapere Antonio Guida, segretario della Feneal UIL di Taranto – la proprietà ex Ilva ha comunicato lo scorso sabato all’azienda tarantina di smobilitare le aree di deposito e stoccaggio, cambiando, di fatto e in maniera sostanziale, le condizioni del contratto. Il risultato di questa decisione improvvisa è che adesso circa 80 lavoratori e lavoratrici vedono a serio rischio il posto di lavoro, con l’unico appiglio della cassa integrazione Covid per fortuna ancora aperta”.

“La cosa incredibile – fa eco Franco Busto – è che Quadrato ha ancora pagamenti in sospeso da parte di Mittal. La storia si ripete ed è comune a gran parte dell’indotto del colosso indiano: quando è la volta di pagare, si fanno orecchie da mercante, quando invece si tratta di tagliare, non si perde tempo”.

“Così non si può andare avanti – conclude Busto –. Considerato il reiterato silenzio di Mittal, la Regione e il Governo, che si appresta a entrare ufficialmente nella proprietà del siderurgico, intavolino subito una discussione seria, improntata alla concretezza, per fare chiarezza sulle tante incognite che aleggiano sull’indotto ex Ilva. Non possono pagare, sempre e comunque, i lavoratori”.

A cura di Francesco Sannino – Segretario nazionale FENEALUIL – Responsabile politiche contrattuali settore edile

Articoli correlati

Intervista Panzarella

FenealUil, Panzarella: con l’ultimo accordo saranno salvaguardati i cantieri del Recovery Plan DI EMANUELE GHIANI – IL DIARIO DEL LAVORO Febbraio19/ 2021 Il diario del lavoro ha intervistato il segretario generale della FenealUil, Vito Panzarella, sugli accordi...

leggi tutto

SEGUI LA DIRETTA

VAI AL SITO UIL E’ NECESSARIO E URGENTE UN PATTO PER LA SALUTE E LA SICUREZZA Assemblea unitaria con i segretari generali Cgil Cisl Uil Maurizio Landini, Luigi Sbarra, Pierpaolo Bombardieri e i delegati e i rappresentanti per la sicurezza per lanciare le nostre...

leggi tutto

Ricostruzione post sisma 2016

RICOSTRUZIONE POST SISMA 2016 ACCORDO PER GARANTIRE SICUREZZA E LEGALITA’ Assicurare la sicurezza e la legalità nei cantieri della ricostruzione post sisma 2016: è l’obiettivo dell’Accordo di collaborazione fra la struttura di missione antimafia Sisma 2016 e il...

leggi tutto